Intervista a J.Pallaçí

Di seguito l’intervista svolta a J.Pallaçí, rapper emergente.

Come è nata la tua passione per la musica?
Dirti come è nata la passione per la musica sarebbe un po’ complicato da ricordare esattamente, però da piccolino ascoltando magari l’mp3 di mia sorella o ascoltando in radio. 


Quando hai capito che avresti potuto iniziare il progetto di 
cantante?
Con gli amici al parchetto per ridere ogni tanto facevamo i freestyle, ed una di queste volte un mio amico mi disse ” sei bravo gio, prova a scrivere qualcosina così giusto per fare” e da lì il pensiero mi è rimasto in testa e successivamente ho iniziato a scrivere.

È stato semplice entrare a contatto con un genere di musica con cui ti sentissi a tuo agio o hai dovuto sperimentare vari generi prima di capire che il tuo è la rap/trap?
È stato abbastanza facile ad essere sincero. Anche perché generi diversi da quelli non m ci vedrei bene al momento.

Come è nato il tuo nome d’arte?
Il tutto è nato grazie ad un mio amico che si chiamava pallasí senza un motivo apparente, nome che mi piaceva per come suonava, allora ne ho preso spunto e ho aggiunto qualcosa prendendo anche come esempio il mio nome vero, perciò sarebbe JOE PALLAÇÍ ma abbreviato.

Hai intenzione di pubblicare Singoli o Album? Se sì, all’incirca quando?
Certo che ne ho intenzione, per ora ne ho pubblicato uno e nel giro di 1/2 mesi pubblicherò il secondo. Per quanto riguarda l’album si vedrà.

Principalmente a quali artisti della scena rap /trap ti ispiri maggiormente?
Onestamente non saprei rispondere a questa domanda, perché consciamente non mi ispiro a nessuno, cerco di essere me stesso.


Cosa pensi di loro e in generale di tutta la scena?
Penso a me stesso non agli altri, però comunque ci sono artisti che ci stanno e altri no, come in ogni categoria.

Oltre al rap pensi che col passare del tempo ti muoverai verso generi diversi?
Magari in futuro si chi lo sa, per ora non mi pongo il pensiero.

Un’intervista che ci spiega molto di lui, quello che gli gira in testa ma sopratutto i suoi obiettivi. Speriamo riesca a raggiungere alti livelli!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *